iPhone 6 che si piega in tasca e il Galaxy Note 3? CON VIDEO!

iPhone-6-che-si-piega-in-tasca

Ha fatto il giro del mondo una notizia che forse avrete letto altrove, ovvero il fatto cheiPhone 6 Plus (e pare in misura minore anche il 6 regolare) sembra piegarsi piuttosto facilmente, ma attenzione: è un “bug”, non una feature! Lo smartphone di Apple infatti sarebbe piuttosto prono alla flessione, tanto da piegarsi in alcuni casi anche se portato in una tasca stretta; altrettanto non si può dire del raddrizzarsi però: se schermo e scocca sono piuttosto incurvati infatti, tendono a creparsi se proverete a raddrizzarli.

Alcuni hanno provato a giustificare la cosa come un difetto comune a molti smartphone, in particolare a quelli metallici, ma è ovvio che non sia solo un fatto di materiali, ma anche della qualità e dello spessore di questi ultimi (se qualcuno avesse vistosamente piegato con successo un HTC One (M8) ce lo faccia sapere. NdR), e così l’autore di uno dei video in cui iPhone 6 Plus veniva piegato a forza ha realizzato la stessa prova con un Samsung Galaxy Note 3.

È difficile giudicare l’ammontare di pressione applicata da un video, ma come mostra anche il fermo immagine in apertura, i suoi pollici sono visibilmente arrossati e dal filmato il tremolio delle mani dovuto allo sforzo è piuttosto evidente. Morale: Galaxy Note 3 non si piega, se non molto lievemente, mentre iPhone 6 Plus sembra voler sfidare LG G Flex, tanto che il tag #bentgate è già stato sfruttato con successo su Twitter, anche da LG stessa.

Giudicatelo anche voi dai video a fine articolo, e raccontateci pure la vostra esperienza con altri modelli. Certo è che Samsung ed LG si sono rincorse per anni con gli schermi flessibili, quando in fondo bastava solo una piccola spintarella…

Via: androidworld