CPU Intel Clover Trail+ per smartphone e tablet al MWC 2013

Intel Z2580Discusso brevemente al CES 2013 il Clover Trail+ dual-core (Z2580) di Intel è stato rivelato come il prossimo passo nella serie dei chip Atom per smartphone. Un successore diretto alla linea dei processori Medfield a 32 nm, il Clover Trail+ aggiunge un secondo core alla CPU, migliorando la grafica e le prestazioni. Il Clover Trail+ sarà rilasciato in tre nuovi modelli, lo Z2580 da 2.0GHz, lo Z2560 da 1.6GHz ed in fine lo Z2520 da 1.2GHz. In ciascuno dei chip saranno presenti due GPU PowerVR SGX 544MP2, in modo tale da offrire prestazioni più elevate rispetto ai competitor, anche se la durata della batteria ne risentirà un poco. Gli aggiornamenti della CPU Intel Clover Trail+ non saranno limitati alle prestazioni, ma troveremo anche dei miglioramenti hardware. I nuovi chip Atom comprenderanno il pieno supporto a due fotocamere, con l’obiettivo primario in grado di catturare fino ad una risoluzione di 16MP, e la seconda fotocamera con supportato fino a 2MP. Le riprese in HDR saranno migliori con il nuovo Intel Clover Trail+, grazie al nuovo controllo sfocatura e le ottimizzazioni per le immagini fantasma che saranno ridotte grazie al nuovo firmware che è stato quasi interamente riscritto.

La GPU fornirà il supporto per la risoluzione dello schermo fino a 1920 x 1200 pixel, che dovrebbe garantire la piena compatibilità dei chip Intel con i nuovi tablet e smartphone. Anche se Intel ha aggiornato il silicio nei chip XMM 6360, che forniscono funzionalità HSPA+, l’azienda per il momento ha escluso il supporto all’LTE. I chip XMM 6360 includono un ricetrasmettitore pentaband, con supporto per il DC-HSPA+ fino a 42Mbps, così come il supporto HSUPA fino a 11,5 Mbps. Intel ha promesso di garantire il supporto alla tecnologia LTE entro la fine del 2013 con i suoi processori futuri con nome in codice Trail Bay.

Il Clover Trail+ sembra essere un impegno forte da parte di Intel, ma solo il tempo, ci dirà se questa soluzione potrà portare un recupero di terreno nei confronti dei più consolidati concorrenti Qualcom e ARM.