SeaOrbiter Ocean Explorer la nave verticale del futuro

Delle volte quello che sembra fantascienza diventa una realtà. Il SeaOrbiter Ocean Explorer, un concept futuristico ideato dall’architetto francese Jacques Rougerie, che negli ultimi dodici anni ha cercato di portare al compimento di questa impresa in un progetto reale. Infatti secondo gli sviluppi recenti la nave futuristica è pronta per la costruzione in ottobre, con il possibile completamento nel 2013.

Il SeaOrbiter Ocean Explorer, se va avanti come progetto, sarà la prima nave verticale al mondo a misurare 51 metri di altezza. Per realizzare questo risultato oltre il 50 per cento della nave rimarrà sott’acqua. Il progetto dovrebbe costare circa US $ 52.700.000, con l’ambizione di osservare ed esplorare vaste sezioni trasversali della vita oceanica. Inoltre, il SeaOrbiter spera di implementare un nuovo standard di comunicazione scientifica, che permette ai ricercatori di tracciare e monitorare la vita marina in tempo reale. In tal modo, un team di 18 scienziati marini vivrà a bordo della nave. “Questo vaso in verticale va alla deriva nelle correnti che ospitano 18 oceanauti per osservare la vita degli oceani su una base permanente”, come dice Rougerie.

La nave semi-sommergibile comprende una camera subacquea che scende per 31 metri di profondità. Sopra il ponte è dotata di una terrazza panoramica aperta, che consente agli occupanti di documentare la vita la migrazione degli uccelli, così come godere di una boccata d’aria fresca. Le sezioni sommerse saranno caratterizzati da grandi oblò e finestre panoramiche, creando uno stato di osservatorio sottomarino suggestivo.

La nave verrà fornita con attrezzature di osservazione oceanografiche e sonore, che saranno collegate alle strutture satellitari, mentre un modulo di pressione atmosferica multi-livello e un modulo pressurizzato permetterà ai passeggeri di vivere permanentemente in oceani inesplorati. E ‘anche previsto che nel design della nave siano comprese dispositivo ad energia rinnovabile come quella solare, eolica e delle onde.

Il progetto SeaOrbiter presenterà un modello in scala 1:20 della nave al pubblico di questo mese durante l’Expo Internazionale 2012 a Yeosu, in Corea.

Fonte: SeaOrbiter.com