VR One Carl Zeiss un visore per la realtà virtuale da 99 Euro

carl-zeiss-vr-one

Carl Zeiss ha appena annunciato VR One, un visore per la realtà virtuale utilizzabile con uno smartphone. E ‘simile al Gear VR di Samsung e Oculus, se non a 99 Euro più economico.

Il VR One è un visualizzatore per realtà virtuale che sfrutta il display di uno smartphone come schermo per visualizzare i contenuti. Il visualizzatore funziona con i telefoni da 4.7 a 5.2 pollici. Si inseriscono i telefoni in uno slot laterale del VR One utilizzando un vassoio specificamente progettato per qualsiasi telefono che rientra nei parametri dello schermo. In questo momento, ci sono solo vassoi per l’iPhone 6 e Galaxy S5 Samsung. E vale la pena notare che l’auricolare non funziona con i telefoni più grandi come l’iPhone 6 Plus, Galaxy Note 4, o LG G3. Eppure, abbiamo la sensazione che questo tipo di prodotto potrebbe trovare un notevole sbocco su mercato considerando che il Gear VR funziona solo con il Galaxy Note 4, mentre la VR One potrebbe teoricamente lavorare con una lunga lista di telefoni più piccoli.

Il VR One dispone di un proprio SDK per iOS e Android, e al momento del lancio ci saranno due diverse applicazioni per VR One sviluppate da Zeiss.

Zeiss è meglio conosciuto come il progettista e costruttore di lenti di alta qualità per le macchine fotografiche, e anche se la realtà virtuale sembra molto lontana, è più vicino di quanto si pensi. Zeiss è una società di ottica, dopo tutto, e parte della sfida per la creazione di un visore inchiodare la distanza di visione tra lenti e il telefono in modo tale che effettivamente funzioni. Inoltre, Zeiss ha preso un interesse per gli smartphone negli ultimi anni, e disegna lenti per alcune delle migliori fotocamere per smartphone, come la linea Nokia Lumia.

Il VR One costa 100 dollari in meno rispetto al prezzo di 200 dollari per un Gear VR. Naturalmente, non è economico come quello di Dodocase che costa solo 25 dollari e vi da Virtual Reality Toolkit di cartone, ma sembra abbastanza ragionevole considerando che questo è un vero e proprio pezzo compatto di hardwarema con l’aspetto di un kit.

In definitiva, il prezzo sarà giustificato o meno a seconda che gli sviluppatori in realtà sviluppino contenuti per il VR One, lo scopriremo nel mese di dicembre, quando sarà disponibile per la prima volta.

Fonte : wired

carl-zeiss-vr-one-02_tcarl-zeiss-vr-one-03_t